007Orsiweb.jpg

BIT (o del III incomodo)

PROVA APERTA il 22 gennaio
REPLICHE: dal 24 al 26 gennaio 

La Comunicazione diffusa presenta di nuovo “BIT (o del terzo incomodo)” tratto dal “Delirio a due” di Eugène Ionesco nella traduzione di Barbara Dondi, con la regia di Michele Orsi Bandini.

BIT mette in scena una sperimentazione: il testo drammaturgico entra in contatto con la comunicazione contemporanea liquida, attraverso le emanazioni dei digital device presenti in sala. Gli stessi spettatori sono quindi invitati a interagire con i propri mezzi e con quelli offerti dal tavolo di regia. In effetti i contributi (foto, video, parole, emoticon) degli spettatori che interagiscono cambiano ogni volta, così come sottilmente muta ogni volta la reazione degli attori a questi stimoli. Tutto ciò,  aggiunto agli stimoli continui e provocatori della regia, quindi, rendono lo spettacolo ogni volta davvero diverso e veramente unico.

Regia Michele Orsi Bandini

La Locandina

Lui  Mario Rizzi
Lei Barbara Dondi
Attivista 1  Christine Wipf
Attivista 2 Stefano Pambianchi
Attivista 3 Bettina Duerr

Tavolo di regia:

Regia Digital Stella Saladino
Musica dal vivo ed effetti sonori Mario Sboarina
Luci e costruzioni sceniche Enrico Bandiera
Programmazione Leo Mainardi
Sistemistica e gestione video Barbara Sandrolini
Continuity Barbara Veratti
   

 

Programmazione: 
PROVA APERTA il 22 gennaio
REPLICHE: dal 24 al 26 gennaio 

Orario: dalle 20,30 entrata. Alle 21,00 precise inizio spettacolo
Disponibilità posti: 33... è richiesta la prenotazione anche per la prova aperta

Per accedere occorre essere soci de La Comunicazione Diffusa: costo della tessera 10€, scaricatevi il form d'iscrizione, arrivati preparati :-)

Per le prenotazioni contattare la segreteria:  
tel 051 4246458  
Aperta il Mercoledì dalle 17 alle 19; Giovedì' dalle 13 alle 15; Venerdì dalle 17 alle 19
oppure scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità dei servizi. Continuando la navigazione autorizzi le nostre modalità d'uso dei cookie.