009sedieweb.jpg

 

WORKSHOP/LABORATORIO DI DRAMMATURGIA RECITATA: “La strana coppia”

La recitazione e la drammaturgia, la scrittura per la scena e la messinscena stessa vanno in coppia, sia per chi scrive per sé stesso i pezzi che andrà a recitare sia per chi lavora con un drammaturgo, la scrittura per la scena è viva e non si stacca dalla “bocca” dell’attore in cui viene impastata e trasformata in vita.
Il lavoro che vogliamo fare con questo laboratorio è scrivere quello che reciteremo, lavorando alternativamente sulla scrittura e sulla sua messinscena, scrivere per il teatro infatti vuol dire riscrivere, vuol dire partire da una materia e trasformarla, creare i personaggi e i loro conflitti, lavorare sulla tridimensionalità della scrittura e sulla forza di quello che si è scritto anche quando lo si mette “in piedi”.

Lavoreremo sul tema della coppia, declinato in tutti i modi possibili, cercheremo di partire dalle basi teoriche della drammaturgia passando immediatamente al lavoro pratico della scrittura, lavoreremo insieme e singolarmente, ognuno creerà il suo pezzo (monologo, dialogo, soliloquio, scrittura a più voci, adattamento) e lo metterà in scena con gli altri, lavoreremo sulla scrittura collettiva e soprattutto cercheremo di creare un piccolo testo teatrale per ogni partecipante che metteremo in scena recitandolo direttamente per capire cosa funziona e cosa no.

Non è necessaria un’esperienza pregressa di scrittura o di recitazione ma la voglia di mettersi in gioco.
Sono richiesti abiti comodi, fogli e penna.

Ogni partecipante porterà con sé un’immagine, dieci righe (scritte da lui o prese in “prestito” da un altro autore) e una canzone che per lui hanno a che fare con il tema della coppia e che saranno gli elementi iniziali del proprio gioco.

Il laboratorio sarà condotto da Emanuele Arrigazzi regista e attore e da Allegra de Mandato drammaturga e sceneggiatrice che da anni lavorano insieme sulla drammaturgia contemporanea e il teatro, ma anche sui linguaggi cinematografici e sul documentario. 

Emanuele Arrigazzi:
attore diplomato all’accademia dei filodrammatici ha lavorato tra gli altri con Bruno Fornasari.Verner Waas, Manuela Cherubini, Corrado D’Elia, Patrick Caputo, Fabrizio Parenti, Nenad Prokic, Massimo Navone, Alberto Giusta, Giancarlo Zanetti,  Ugo Gregoretti. Al cinema e in televisione ha lavorato con Pierfrancesco Favino, Edoardo Gabbriellini, Luca Barbareschi, Claudio Bonivento, Alberto Negrin, Massimo Venier…
Come regista firma i suoi monologhi Groppi d’amore nella scuraglia di Tiziano Scarpa, il poema dei lunatici di Ermanno Cavazzoni, Tempi maturi e Buoni propositi di Allegra de Mandato.
Collabora stabilmente con La casa degli Alfieri di Asti. È direttore artistico del festival “Il borgo delle storie” di Garbagna (AL).

Allegra de Mandato
è nata a Modena nel 1982. Drammaturga e sceneggiatrice, si laurea in Lettere Moderne all’Università di Bologna e, nel biennio 2006-07, frequenta il Master della Regione Emilia Romagna in Drammaturgia per le performings arts “LUS”, diretto da Marco Muller. Nel 2007 si trasferisce a Roma, dove è tra i selezionati del Corso di Alta Formazione per Sceneggiatori “Rai Script”. Scrive spettacoli teatrali, in distribuzione, TEMPI MATURI, PUÒ UNA BICICLETTA VOLARE? (produzione 2015-16 della Casa degli alfieri) e STOCCOLMA; mentre BUONI PROPOSITI debutterà in prima nazionale al 39° festival Asti Teatro (23 giugno – 2 luglio 2017) con la produzione sempre della Casa degli alfieri accanto a Manifatture K. Oltre a essere dramaturg (si ricorda il lavoro per lo spettacolo STANLIO E OLLIO dal testo di Juan Mayorga, regia di Paolo Giorgio e prodotto da Band à Part nel 2012), è anche sceneggiatrice di documentari e lungometraggi (IL MARE CHE NON MI ASPETTAVO, in programmazione su Sky) e fa parte del gruppo di drammaturghi “CRISI”, coordinato da Fausto Paravidino, e di quello del progetto “Menzogna” di Antonio Latella. Collabora stabilmente con la compagnia della Casa degli alfieri di Asti e – con Emanuele Arrigazzi – dirige il festival Il borgo delle storie di Garbagna in provincia di Alessandria (ilborgodellestorieblog.wordpress.com).

A chi è rivolto il laboratorioaperto agli appassionati di teatro e scrittura, così come ai semiprofessionisti e professionisti di teatro e video, scrittura e interpretazione. 

DATE PROGRAMMATE

13, 14 e 15 aprile 2018

INFO BASE
Incontri laboratoriali: full immersion  venerdì, sabato e domenica
Orari venerdì dalle 18 alle 20; sabato e domenica dalle 14 alle 22
Numero di partecipanti ammessi: non meno di 6 non più di 12
Iscrizione max dieci giorni prima della data d'inizio
Costo: 300€ + tessera dell’associazione culturale La Comunicazione Diffusa (10€)

FACILITIES: sono legate ai tempi e ai modi di iscrizione, quindi informati subito!
Prenotazione anticipata: 10% sconto – scade 10 gg prima dell’inizio del laboratorio
Carta coppia senza barriere: per il 2° partecipante 15% sconto – scade 10 gg prima dell’inizio del laboratorio.
Sconto per gruppi: da concordare in segreteria – scade 10 gg prima dell’inizio del laboratorio.

Convenzione con Circoli o altre Associazioni: da concordare in segreteria – scade 10 gg prima dell’inizio del laboratorio. Può essere cumulabile per corsi diversi.
Rateizzazioni: da concordare in segreteria, sempre almeno 10 gg prima dell’inizio del laboratorio
Politica di rimborso: rimborso immediato se non si raggiunge il numero minimo di partecipanti

Per informazioni su altri sconti, convenzioni, rateizzazioni:
Segreteria aperta il Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle 17 alle 19;  
telefono 051 4842456; 
oppure scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità dei servizi. Continuando la navigazione autorizzi le nostre modalità d'uso dei cookie.