004Orsiweb.jpg

la_comunicazione_diffusa_titolo 

FacebookPinterestYouTube

Martina Campi e Mario Sboarina in concerto

L’incommensurabile semenza delle vertigini adombrate*
Summon up the blood**

Quanti sono i modi per ascoltare le parole, quanti sono i modi per sentire una musica? Tanti quanti i possibili contesti, probabilmente. Uno di questi persiste, fin dai tempi degli sciamani e di Omero, nel quale la musica e la parola sono con-testo l’una all’altra. Né canzone, né lettura: musica e poesia insieme legate, entrambe a vicenda si accrescono di significati e scendono a profondità inattese.

L’ensemble Memorie dal SottoSuono propone una semina di vertigini, un contaminarsi di parole e suoni, senza sfondo né figura. Voce e percussioni, piano e chitarre, basso e violino, sax ed elettronica. Performer e pubblico, spettacolo e cerimonia. Esperienza.

“La poesia che avreste sempre voluto e la musica che l’anima desidera ballare!” e ancora questa definizione: “The poetry music experience. Uno spettacolo in cui si fondono reading poetico, elettronica, jazz/ambient, contaminazioni afro e accenni di musica popolare”.
www.memoriedalsottosuono.it


* E.Villa
** W.Shakespeare

 


 

Teatro attivo: iscrizioni sempre aperte

Sono aperte le iscrizioni al Laboratorio di Teatro Attivo©, per persone adulte, tardo adulte, giovani anziani, il laboratorio ha luogo in FactoryBo, via Castiglione 26, la nostra sede.

 

Per maggiori informazioni nel menu di sinistra: cliccate su BONONIACADEMY > TEATRO ATTIVO che vi porterà alla PAGINA DEDICATA. Lì troverete spiegazioni, costi, sconti,  nomi dei conduttori, programma ecc. ecc. 

oppure chiedete in segreteria: telefono 051 4842456, 
orari d'apertura mercoledì 17-19, giovedì 13-15, venerdì 17-19

 

 

Si inaugura!

E infine siamo tornati!
Ora che siamo completamente circondati e accecati dalla nebbia FactoryBo può riaprire, liberando il turbinio di attività e idee che La Comunicazione Diffusa ha covato all'interno delle sue mura nell'afa e nel sudore estivi.

Siete perciò tutti invitati sabato 28 ottobre, ore 18, in via Castiglione 26 per
- la presentazione degli spettacoli, delle performance e dei concerti, ma anche dei laboratori e dei corsi, che spaziano dal teatro alle lingue, abbracciando lo scibile dall’Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...
- ascoltare la presentazione del calendario, per non perdersi dettagli   importanti come gli sconti - per chi sarà tesserato durante la serata - e tutte le altre varie altre possibilità di risparmio.
- mangiare (senza vergogna: in fondo siamo tutti un po' giornalisti);
- bere (molto, perché no!);
- inaugurare quella che sarà una splendida stagione.

Ricordate: dalle ore 18 alle 20 - fors'anche alle 20,30 - in via Castiglione 26 per parlare|incontrarsi|scontrarsi|filosofeggiare|argomentare|dialoga re|discutere|litigare|farepace|socializzare|ripararsidallogoriodellavitamoderna... ma sempre e solo in modo civile;
CONTRO L'ONNIPRESENZA DELL'EGO IPERTROFICO;
CONTRO LA PEDANTERIA DELLA SUPERFICIALITÀ E IL VANTO DELL'IGNORANZA:
CONTRO LA PORNOGRAFIA DELL’OPINIONE PRECONCETTA:
POTETE CONTARE SU FACTORYBO, AMATA CREATURA DE LA COMUNICAZIONE DIFFUSA

Le soluzioni del problema

Comunicare può essere un problema: cerchiamo insieme le soluzioni.Vivere assieme per ore e giorni può essere possibile e anche gratificante solo se siamo parte di un contesto positivo.

La positività, però, non è una costante, ma un elemento di equilibrio instabile formato da fiducia, disponibilità, critica, obiettività, autorevolezza.
Per esprimere ognuno di questi stati - e per saperlo trasmettere - occorrono strumenti: comprensione, duttilità, disponibilità e autodisciplina, legati alle tecniche, ovvero all’uso del linguaggio, della mimica, per una positiva autorappresentazione. Si può imparare ad affinare l'uso di questi strumenti, che ci permettono di creare  movimenti armoniosi, personali e di gruppo.Il risultato è la percezione di un'affidabilità reciproca.

Nei nostri laboratori noi facciamo questo.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità dei servizi. Continuando la navigazione autorizzi le nostre modalità d'uso dei cookie.